INTERVISTA A NINO GALLONI

Serve un cambio di paradigma!

Serve un cambio di paradigma!

Intervista a Nino Galloni
Sommario: 
Il 27 giugno scorso, Concetta Iolanda Candido, 46 anni, disoccupata dal 13 gennaio, si è data fuoco presso la sede dell’Inps di Torino perché sommersa dai debiti e non riusciva ad accedere al Naspi. Abbiamo chiesto un commento sui fatti al Prof. Nino Galloni, membro del collegio dei Sindaci dell’Inps e già professore all’Università di Roma e alla Luiss.

All’indomani dell’incidente di Torino, in cui Concetta Iolanda Candido si dava fuoco per i troppi debiti e per i ritardi sulla concessione del Naspi (Nuova Assicurazione Sociale per l’Impiego), l’Inps inviava un comunicato stampa per spiegare l’accaduto ed al contempo, esprimeva “ l’auspicio di una completa e pronta guarigione della signora Concetta Iolanda Candido, il cui dram

Pagine

Abbonamento a RSS - Intervista