TRAGEDIA

Chiusa Pesio: richiedente asilo annega in un torrente

Il ragazzo aveva 20 anni: sarebbe rimasto impigliato agli spuntoni di ferro presenti sul fondo in quel punto del Pesio

CHIUSA PESIO. Tragedia a Chiusa Pesio: nel pomeriggio di oggi, venerdì 16 giugno, un richiedente asilo di 20 anni ospite in una struttura del paese è morto annegato nel torrente Pesio. Secondo le prime ricostruzioni, sembra che il ragazzo, che si trovava nell’area verde in zona via Condominio Girasole, si sia buttato in acqua per rinfrescarsi, insieme ad altri due richiedenti asilo di origine africana, senza però ritornare a galla.

In quel punto il torrente è profondo circa 3 metri e ci sono spuntoni in ferro sul fondo, a cui il giovane sarebbe rimasto impigliato, senza riuscire a liberarsi. A dare l’allarme alcuni testimoni: sul posto il 118, i Vigili del Fuoco, l’elisoccorso proveniente da Torino e i sommozzatori da La Spezia. Proprio questi ultimi hanno recuperato il corpo senza vita del 20enne.

Categoria:

Regione: