OGGI L'EPILOGO

Vinum ad Alba: Langhe, Roero e Monferrato in piazza

Non manca uno spazio dedicato ai più piccoli: Vinum Bimbi, nel Cortile della Maddalena, fa divertire i bambini con tanti giocattoli e oggetti realizzati in legno, a chilometri zero. Sul sito della manifestazione è possibile acquistare a un prezzo scontato i carnet per le degustazioni

ALBA. Ecco "Vinum", la più importante fiera del vino in Piemonte. Ieri la prima giornata, oggi il gran finale ad Alba, capitale delle Langhe e di tanto vino di qualità. Già nello scorso weekend ben 65mila degustazioni in quattro giorni. Per le vie del centro, sarà possibile ora degustare le uve più pregiate di questo territorio: dal Barolo al Barbaresco, dal Dolcetto al Moscato, fino al Brachetto e all’Asti Spumante. Senza tralasciare le grappe e i distillati del Piemonte.

Un viaggio, curato e guidato dall’Ais, Associazione Italiana Sommelier. I banchi d’assaggio sono allestiti nel cuore di Alba. La fiera, giunta ormai alla sua quarantunesima edizione, lascia spazio anche allo street food, che raccoglie i più pregiati cibi delle Langhe. Vinum offre la possibilità di approfondire la conoscenza dei vini e delle eccellenze enogastronomiche piemontesi trasformando la semplice degustazione in un’interessante esperienza sensoriale.

Non manca uno spazio dedicato ai più piccoli: Vinum Bimbi, nel Cortile della Maddalena, fa divertire i bambini con tanti giocattoli e oggetti realizzati in legno, a chilometri zero. Sul sito della manifestazione è possibile acquistare a un prezzo scontato i carnet per le degustazioni, così come prenotare la propria visita alle cantine o ai workshop “formaggi e vini”. L’ingresso invece è gratuito.

Categoria:

Regione: