CINEMA

Cartoons on the Bay: i Puffi alla Reggia di Venaria

Presentato il festival internazionale della televisione per ragazzi e dell'animazione cross-mediale promosso dalla Rai. Si snoderà attraverso quattro scenari, nel segno del Giappone e del tema "il cammino dei popoli"

ROMA. Il Giappone come Paese ospite; oltre 500 opere in concorso in rappresentanza di cinquanta Paesi; 35 lungometraggi. Anteprime come il reboot di Godzilla, i Powers Rangers, I Puffi 3 - Viaggio nella foresta segreta (anche questo in realtà un reboot) e Noce di cocco - Il piccolo drago. La kermesse si snoderà attraverso quattro scenari: Palazzo Carignano, piazza Carlo Alberto, la Reggia di Venaria, il cinema Ambrosio di corso Vittorio Emanuele 52.

È il primo identikit di Cartoons on the Bay 2017, il festival internazionale della televisione per ragazzi e dell'animazione cross-mediale promosso dalla Rai e organizzato da RaiCom. Giunto alla 21a edizione, quest'anno per la prima volta sarà Torino ad ospitare l'appuntamento, dal 6 all'8 aprile. E c'è la collaborazione della Film Commission Torino Piemonte, la FIP - Film Investimenti Piemonte e la Regione Piemonte.

In viale Mazzini si è tenuta la conferenza stampa di presentazione, con interventi del direttore generale Rai, Antonio Campo Dall'Orto, del presidente di RaiCom, Gian Paolo Tagliavia, del direttore artistico Roberto Genovesi, dell'assessore regionale alla Cultura e Turismo del Piemonte, Antonella Parigi, del presidente della Film Commission Torino-Piemonte, Paolo Damilano, dell'amministratore delegato della Film Investimenti Piemonte, Paolo Tenna. Sarà un evento alla presenza dei maestri Taku Furukawa (cui andrà il Premio alla carriera), Koji Yamamura (Pulcinella Special Award) e soprattutto dell'attesissimo Shinichiro Watanabe, regista di 'Cow Boy Bebop'. Tema di questa edizione è 'Il cammino dei popoli', ovvero capire attraverso l'animazione come le migrazioni siano state veicolo di culture e religioni oltre che di genti. Un argomento che verrà celebrato attraverso una vasta retrospettiva di corti e lungometraggi, ma soprattutto con il nuovo Premio MigrArti Cartoon, istituito dal Ministero dei Beni Culturali e rivolto ai progetti d'animazione italiani sul tema, che il dicastero ha voluto ospitare in esclusiva proprio a Cartoons on the Bay a partire da quest'anno.

Categoria:

Regione: